Regione Piemonte

Nuovo Regolamento Edilizio

Pubblicato il 7 gennaio 2019 • Edilizia

Con D.C.R. n. 247-45856 del 28 novembre 2017 il Consiglio regionale ha approvato il nuovo regolamento edilizio tipo regionale (RET) in recepimento dell’Intesa tra il Governo, le Regioni e gli Enti locali del 20 ottobre 2016.

Il nuovo regolamento edilizio tipo regionale, che sostituisce integralmente il regolamento edilizio approvato con D.C.R. n. 548-9691 del 29 luglio 1999 s.m.i., si compone di due parti: la parte prima che contiene le definizioni uniformi dei parametri urbanistici e edilizi e le disposizioni nazionali e regionali in materia edilizia da applicare su tutto il territorio regionale; la parte seconda che riporta l’articolazione delle disposizioni regolamentari comunali in materia edilizia, in base alla quale i comuni sono tenuti, nell’esercizio della propria autonomia regolamentare, ad ordinare le norme che attengono all’organizzazione e alle procedure interne dell’ente garantendo qualità, sicurezza e sostenibilità delle opere edilizie, dei cantieri e dell’ambiente urbano.

La Comunità Collinare Val Tiglione e dintorni ha approvato, per conto di tutti i Comuni aderenti ad essa, il regolamento edilizio tipo secondo il nuovo schema regionale.

L’adeguamento al regolamento edilizio tipo regionale non comporta la modifica delle previsioni dimensionali degli strumenti urbanistici vigenti, che continuano ad essere regolate dal piano regolatore, vigente o adottato alla data del 20 ottobre 2016, fino all’approvazione dei nuovi piani regolatori generali, delle loro revisioni o delle varianti generali di cui all’articolo 12 della l.r. 19/1999.

Il nuovo Regolamento è immediatamente applicabile, ad esclusione delle norme relative alle definizioni uniformi dei parametri urbanistici ed edilizi indicate nella prima parte del testo .

Delibera Consiglio dell'Unione di approvazione del nuovo Regolamento Edilizio

Allegato 665.00 KB formato pdf
Scarica

Regolamento Edilizio

Allegato 1.64 MB formato pdf
Scarica